NEUROLOGIA: in ambito neurologico il crosystem e le sue vibrazioni focali si propongono come valida alternativa, supportata da varie pubblicazioni scientifiche visitabili sul sito crosystem.it , al trattamento anti spastico con tossina botulinica. Il suo meccanismo di azione di modulazione del tono offre enormi vantaggi in patologie quali appunto Sclerosi Multipla, Ictus, Piede Cadente, Paralisi Cerebrali Infantili.

  • Disordini spastici a seguito di ictus ischemici, ictus emorragici, traumi cranici o interventi chirurgici,
  • Paralisi cerebrali infantili,
  • Sclerosi multipla,
  • Paralisi di Bell ( facciali),
  • Lesioni dello SPE ( piede cadente ),
  • Sindrome di G. Barrè;
  • Cefalee muscolo tensive;
  • Scialorrea e disturbi della deglutizione; 
  • Lesioni neonatali plessi nervosi post parto;
  • Disartria e disturbi della parola;
  • Aprassie e disturbi della coordinazione motoria della mano;
  • Atassie e disturbi della deambulazione;
  • *Parkinson: in fase di sperimentazione ma già con risultati incoraggianti.